still

FRAMMENTI DI LADY MACBETH / STILL THERE / GIUDA

giovedì 5 aprile, ore 21.00

Gli spettacoli si terranno presso il Teatro degli Atti e l’attigua Sala Pamphili. Per ragioni sceniche, la sistemazione del pubblico è diversa da quella tradizionale e non prevede posti numerati.

Compagnia Simona Bucci
FRAMMENTI DI LADY MACBETH (durata ’18)
estratto da Enter Lady Macbeth
coreografia e concezione scenica Simona Bucci
musiche originali Paki Zennaro
interpreti  Sara Orselli e Francoise Parlanti
coproduzione Festival Danza Estate di Bergamo e Festival Orizzonti di Chiusi, con il sostegno di MIBACT, Dipartimento dello Spettacolo dal Vivo, Regione Toscana

Il tema di fondo di questo lavoro è l’indagine sulla condizione umana in rapporto all’esercizio del potere attraverso la figura di Lady Macbeth, rappresentata non già nella dimensione magica e fatale, ma in quella psicologica e umana. Le opposte nature dell’essere si incontrano e si scontrano nei luoghi del discernimento.

Sara Orselli
STILL THERE (durata '20)
coreografia Sara Orselli, in collaborazione con Frida Vannini
interprete Sara Orselli
disegno luci Gabriele Termine
direzione artistica Simona Bucci
produzione Compagnia Sioma Bucci
organizzazione Marika Errigo
con il sostegno di: MiBACT, dip. dello spettacolo dal Vivo; Regione Toscana

Forme come memorie che si ripetono ostinatamente, diventando possibilità di trasformazione del vissuto.
Memorie scritte sul corpo e nel corpo osservate e ascoltate in un susseguirsi di dinamiche mutanti che trasformano e ridefiniscono i confini emotivi in un flusso inarrestabile.
"La forma, anche se è completamente astratta e assomiglia a una figura geometrica, ha un suono interiore: è un essere spirituale che ha le qualità di quella figura" (Kandinsky).

 

Biagio Caravano
GIUDA (durata ’33)
coreografia Michele Di Stefano
con Biagio Caravano
musica e audio Lorenzo Bianchi Hoesch
produzione mk 2010 e 2014, Nuovo Teatro Nuovo / Fondazione Campania dei Festival / Napoli Teatro Festival Italia, in collaborazione con LEM International – Silentsystem
con il contributo di MIBACT- Dipartimento dello Spettacolo dal Vivo

Firmato da MK, compagnia di Michele Di Stefano, Giuda prosegue l’esplorazione del mondo attraverso performance, coreografia e ricerca sonora, coinvolgendo il pubblico in un’esperienza intima, onirica e collettiva: attraverso delle cuffie gli spettatori ascolteranno un paesaggio sonoro che sembra anticipare, sottolineare o irridere le azioni del performer, che in realtà si muove nel silenzio più assoluto, diventando così testimone di una lotta contro il tempo. Quel tempo che riserva al protagonista un percorso già scritto, in cui rimane sospeso nella condizione della ripetizione, aggrappato al momento che precede ogni azione.


Al termine degli spettacoli è previsto un incontro con gli artisti, a cura del Collettivo c_a_p 

Coordina Laura Gemini.


 

Venerdì 6 aprile  masterclass gratuita  per danzatori e perfomer.


 

Biglietti
Intero     €12
Ridotto   €10
Giovani under 29 con Cultcard  €8
Associati Mulino di Amleto € 8

Per questo spettacolo è possibile usufruire della promozione Danza: carnet 2 spettacoli (giovedì 5 aprile e venerdì 13 aprile)  € 20

05 Apr alle 21:00