orizzontale

LA VITA FERMA. SGUARDI SUL DOLORE DEL RICORDO

(dramma di pensiero in tre atti)

 


SPETTACOLO RIMANDATO PER CAUSA FORZE MAGGIORI
Sarà nostra cura dare comunicazione della nuova data dello spettacolo.



scritto e diretto da Lucia Calamaro
con Riccardo Goretti, Alice Redini, Simona Senzacqua
produzione Teatro Stabile dell’Umbria e Sardegna Teatro
in collaborazione con Teatro di Roma, LaChartreuse–Centre National des écritures du spectacle
e il sostegno di Angelo Mai e PAV

Tre protagonisti in scena per un dramma di pensiero. Un racconto che accoglie, sviluppa e inquadra il problema della complessa, sporadica e sempre piuttosto colpevolizzante, gestione interiore dei morti, il loro modo di esistenza in noi e fuori di noi. Uno spettacolo sorprendente e delicato, poetico e commovente, che tiene avvinto lo spettatore tra serietà e leggerezza, valorizzato dalla scrittura intelligente e mai banale di Lucia Calamaro. 

“Lucia Calamaro è la migliore scrittrice italiana vivente; o se non vogliamo essere così apodittici, è una dei migliori autori italiani viventi. Tutti i suoi personaggi cercano, come capita sempre con la letteratura, una forma di eternità, di emancipazione dalla contingenza, ma lo fanno in modo tanto scoperto, vittimistico, goffo, che proprio per questo ci risultano più vicini, così irrimediabilmente umani e per questo indimenticabili.”
Christian Raimo, Internazionale
 


Biglietti

Intero    € 12
Ridotti   € 10
Giovani under 29 con Cultcard    € 8

shopping
ACQUISTA BIGLIETTO ONLINE

18 Gen alle 20:30